Le cellule staminali sono uno strumento terapeutico molto importante a disposizione della medicina. Per capire da cosa deriva la loro utilità bisogna prima sapere cosa sono queste cellule.

Le staminali sono cellule:

Indifferenziate

In grado di auto rinnovarsi, cioè di originare altre cellule staminali replicandosi

Capaci di generare tutte le cellule di un individuo adulto

Le cellule staminali sono presenti in tutti gli organi, tra cui anche il cordone ombelicale.
Sono proprio le staminali del cordone ombelicale ad essere di grande interesse medico per via delle loro proprietà immunologiche e rigenerative (2) e sono sempre di più gli studi che ne confermano le capacità terapeutiche. L’efficacia delle staminali cordonali è stata riconosciuta dal Ministero della Salute nel trattamento di più di 80 malattie, tra cui linfomi e forme leucemiche (3). Ad oggi sono stati eseguiti oltre 35 mila trapianti effettuati utilizzando le cellule staminali cordonali (4).

Le staminali cordonali possono essere conservate per un loro utilizzo futuro ma possono essere raccolte solo al momento della nascita del bambino.

La normativa italiana consente alle famiglie di donare il sangue cordonale a banche pubbliche o conservarlo privatamente.
Nel primo caso, le famiglie che scelgono di donare il sangue cordonale alle banche pubbliche, ne perdono la proprietà e il campione conservato viene messo a disposizione della comunità.

Nel secondo caso, con la conservazione privata del sangue del cordone ombelicale la famiglia mantiene il possesso del campione che è immediatamente disponibile in caso di necessità terapeutica. Il campione conservato può essere impiegato in un trapianto autologo (donatore e ricevente sono la stessa persona) o in un trapianto allogenico (donatore e ricevente sono due persone distinte o imparentate).
Le banche per la conservazione non sono tutte uguali ( clicca qui ).

Sorgente, società biotecnologica italiana, è leader in qualità in Italia nella raccolta e crioconservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale.

La qualità di Sorgente è dimostrata da:

Esperienza: la prima banca nata in Europa (1997)

Garanzia: del riutilizzo 30 trapianti, leader in Europa

Tutela legale: Contratto di diritto italiano e unici in Europa assicurati Generali

Certificazioni internazionali: GMP, EFI, PEI, DAKKS

Durata: a scelta, fino a 50 anni

Sorgente offre anche:
un servizio attivo 365 giorni l’anno, consulenti specifici per assistenza domiciliare su richiesta, eventuale conservazione del sangue raccolto in due sacche separate (in funzione del volume raccolto), diritto di recesso (se il campione non risulta idoneo alla conservazione).

Per maggiori informazioni: www.sorgente.com

Riferimenti
1. Thomson, J.A., et al., Embryonic stem cell lines derived from human blastocysts. Science, 1998. 282(5391): p. 1145-7.
2. Francese, R. and P. Fiorina, Immunological and regenerative properties of cord blood stem cells. Clin Immunol, 2010. 136(3): p. 309-22.
3. Decreto Ministeriale 18 Novembre 2009: Disposizione in materia di conservazione di cellule staminali del sangue del cordone ombelicale per uso autologo-dedicato.
4. Munoz, J., Shah, N., Rezvani, K., et al. (2014). Concise review: umbilical cord blood transplantation: past, present, and future. Stem Cells Transl Med; 3 (12): 1435-1445.
5. Jiang, X.X., et al., Human mesenchymal stem cells inhibit differentiation and function of monocyte-derived dendritic cells. Blood, 2005. 105(10): p. 4120-6.
6. Spaggiari, G.M., et al., MSCs inhibit monocyte-derived DC maturation and function by selectively interfering with the generation of immature DCs: central role of MSC-derived prostaglandin E2. Blood, 2009. 113(26): p. 6576-83.